• Inglese

Azienda

SCAE, dopo aver operato con successo per svariati anni nel campo della progettazione, si è evoluta in organizzazione industriale, affermandosi in breve tempo sia sul mercato Nazionale che Estero, grazie alle propria consolidata esperienza, alla propria specializzazione e ad una costante attività di ricerca, sviluppo e aggiornamento tecnico.

I criteri costruttivi utilizzati si avvalgono della rigida osservanza delle normative nazionali ed internazionali (CEI-IEC-UNI) ed il sistema Qualità aziendale è stato certificato conforme alla norma UNI-EN ISO 9001 (Certificato DNV . N. CERT-0234-94-AQ-MIL-SINCERT).

La produzione copre tutte le serie di quadri di bassa e di media tensione ed è integrata da una produzione di quadri di comando e controllo per sistemi di automazione con PLC e programmi di supervisione su Personal Computer. Completano la produzione tutta una serie di prodotti per il settore cantieristico che comprendono le cabine di trasformazione containerizzate (ICS) e le cabine blindate per galleria e miniera (UMS).

 

MISSION
Siamo una Azienda storica della provincia bergamasca, orgogliosa di sviluppare e realizzare, interamente in Italia, prodotti su misura e qualitativamente senza compromessi richiesti ed utilizzati da Main Contractors e Multinazionali in tutto il mondo.

VISION
Desideriamo essere un punto di riferimento per i Clienti nel panorama mondiale dei costruttori, coniugando qualità e flessibilità artigianali ad affidabilità ed organizzazione industriali, coinvolgendo i nostri dipendenti e i nostri fornitori, valorizzandone le competenze e la specificità, esaltandone la creatività.

La nostra storia
  • 1972

    Angelo Tiraboschi fonda la Società Costruzioni Apparecchiature Elettromeccaniche, in breve: SCAE. Uffici e Unità Produttiva si trovano a Seriate (BG)

  • 1980

    Competenza ed esperienza maturate sul campo si concretizzano nella progettazione e realizzazione della prima vera e propria serie di quadri a marchio SCAE: la serie UNIMCC (Motor Control Center)

  • 1981

    La serie UNIMCC viene sottoposta, con risultato positivo, alle PROVE DI TIPO. Le prove sono effettuate presso l’Istituto Elettrico Nazionale Galileo Ferraris (TO)

  • 1983

    Il trasferimento nella nuova sede di Pedrengo (BG) vede ampliarsi sia l’Unità Produttiva che gli Uffici

  • 1987

    SCAE comincia ad occuparsi anche di Automazione Industriale, sviluppando i primi software per PLC ed HMI

  • 1988

    SCAE entra nel mercato delle Grandi Opere progettando e realizzando le prime sottostazioni di trasformazione/distribuzione in container: la serie MODULAR

  • 1989

    Il successo riscontrato dalle cabine MODULAR presso i cantieri di tutto il mondo e la richiesta della Clientela di avere sottostazioni mobili, robuste e compatte, spinge SCAE a progettare realizzare le prime cabine di trasformazione specifiche per ambienti gravosi quali gallerie e tunnel: la serie TBS

  • 1992

    Viene progettata e realizzata la prima cabina di tipo TBS destinata ad equipaggiare una talpa meccanica (TBM); SCAE svilupperà, negli anni a venire, una linea completa di prodotti (sottostazioni di trasformazione, quadri di comando e controllo, quadri di distribuzione, quadri PLC, quadri VFD, pulpiti di comando, software di gestione) espressamente dedicata ai costruttori di TBM.

  • 1994

    Viene inaugurata la sede di Grassobbio (BG), caratterizzata da un significativo ampliamento di tutte le unità (produttiva, tecnica e direzionale).

  • 1994

    Ottenimento della Certificazione relativa al Sistema qualità aziendale secondo i requisiti richiesti dalla norma UNI EN ISO 9002:1994

  • 1997

    SCAE ottiene, tra le prime aziende del settore, la certificazione del proprio Sistema di Qualità Aziendale in conformità ai requisiti richiesti dalla norma UNI EN ISO 9001:1994. L’ente certificatore è DNV Italia

  • 2000

    Viene creato un vero e proprio Dipartimento per l’Automazione Industriale, dotato di risorse e mezzi autonomi ed indipendenti rispetto all’Ufficio Tecnico

  • 2001/2002

    SCAE si aggiudica la fornitura di cabine per galleria e in container per il cantiere ferroviario Gotthard Basistunnel Los 252 (Amsteg) in Svizzera (cantone Uri): date l’estensione considerevole dell’opera e il numero ragguardevole di utenze (illuminazione, pompe per pozzi aggottamento e raffreddamento, ventilatori, nastri, porte tagliafuoco) che le cabine di trasformazione/distribuzione andranno ad alimentare, i progettisti SCAE propongono al Cliente di dotare ogni cabina di un proprio PLC per controllare/comandare le utenze e i relativi allarmi da remoto, connettendo tramite fibra ottica tutte le CPU sia tra di loro sia con postazioni SCADA Server/Client, appositamente allestite in sale di controllo ubicate in luoghi strategici del cantiere, onde consentire ai responsabili e agli operatori/manutentori un controllo continuo e costante e in tempo reale dell’impianto stesso; la proposta viene accettata e nasce così uno tra i primi e più grandi cantieri controllati e gestiti da PLC/SCADA al mondo.

  • 2003

    Il Sistema Di Gestione Per La Qualità Aziendale SCAE ottiene il certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2000, rilasciato da DNV Italia

  • 2005

    Viene progettata e realizzata una specifica variante delle cabine da galleria (serie TBS ATEX pressurizzata), per essere utilizzata in ambienti potenzialmente esplosivi; il prototipo viene sottoposto e supera l’ Esame CE di tipo presso il CESI (Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano)

  • 2007

    La serie UNICONTROL, quadri di comando e controllo industriali, ottiene la certificazione UL (cULus) per il mercato statunitense e canadese secondo la normativa UL 508A (ISBN 0-7629-0398-8).

  • 2009

    Le cabine da galleria serie TBS ottengono la certificazione di modello cTÜV (Rheinland) in accordo alle norme Canadesi (24kV, 1250A).

  • 2010

    Il Sistema Di Gestione Per La Qualità Aziendale SCAE ottiene il certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008, rilasciato da DNV GL

  • 2014

    Il logotipo aziendale viene rinnovato e vi si incorpora un breve motto, che riassume con efficacia la Mission Aziendale rivolta specificamente ai Clienti: “POWERS UP YOUR PROJECTS”.

  • 2015

    Le cabine da galleria serie TBS si evolvono in una ulteriore variante, appositamente progettata per cantieri con scavi di tipo “Drill&Blast”, adottando specifiche carpenterie e maniglie di chiusura rinforzate, scudo paracolpi/parasassi modificato e irrobustito, PLC e processori di comunicazione dedicati

  • 2017

    La serie UNIPOWER ottiene il certificato relativo al grado di protezione IP41. Le prove sono effettuate presso I.N.R.I.M. , Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (TO)

  • 2017

    La serie UNIPOWER supera brillantemente le prove di temperatura e di cortocircuito (100kA, 4000A 3”) e ottiene il relativo certificato. Le prove sono effettuate presso I.N.R.I.M. , Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (TO)

  • 2018

    Il Sistema Di Gestione Per La Qualità Aziendale SCAE ottiene il certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015, rilasciato da Accredia/DNV GL